Aprire un conto Fineco

Come aprire un conto Fineco

Fineco ti offre la cosiddetta "one stop solution". Un conto unico con accesso a tutti i servizi bancari, di trading e pianificazione finanziaria. 

Per aprire il conto, clicca sul bottone "APRI IL CONTO" presente in Home Page del sito Fineco e scegli se aderire come cliente privato o Small Business, il conto dedicato ai liberi professionisti e alle ditte individuali.

Puoi scegliere se aprire il conto da solo, al telefono con un nostro operatore o con l'aiuto di un Personal Financial Advisor FinecoBank.

 Adesione diretta

Per aprire un conto è sufficiente compilare online il form di adesione e seguire le istruzioni per l’identificazione ai fini di legge che ti verranno fornite sulla base della modalità scelta.
Ai fini della compilazione del form online è necessario tenere a portata di mano un documento di identità  (carta di identità, patente o passaporto) e il codice fiscale di ogni intestatario.
Per essere riconosciuto ai fini di legge puoi utilizzare una delle seguenti modalità:

1. identificazione tramite webcam (disponibile solo per il conto Privati)
dopo aver compilato il contratto potrai essere identificato tramite webcam dal pc o da un dispositivo mobile abilitato. Leggi i requisiti tecnici.

Tieni portata di mano:
- il tuo cellulare;
- il documento di identità indicato in fase di compilazione del contratto;
- il codice fiscale;
- un foglio di carta bianco ed una penna.

Al termine del collegamento webcam potrai firmare digitalmente il contratto, semplicemente inserendo l'OTP (one-time-password) che ti verrà inviata al numero di cellulare indicato sul contratto di apertura conto.

Ti segnaliamo che, in caso di rapporto intestato a più soggetti, provvederemo ad aprire il conto e ad inviarti i codici per il primo accesso, solo quando tutti gli intestatari saranno riconosciuti ed avranno firmato il contratto.

Non è possibile utilizzare la modalità di riconoscimento tramite webcam qualora:
- più di un intestatario indichi lo stesso numero di cellulare;
- sia presente un intestatario non residente in Italia;
- uno degli intestatari sia "US PERSON";
- almeno uno degli intestatari risulti aver indicato, come documento identificativo, una carta di identità o una patente emesse all'estero.

2.  bonifico da un conto corrente a te intestato presso altra banca in Italia
Il bonifico deve essere disposto da ogni intestatario seguendo le istruzioni allegate al contratto stampabile a fine procedura.
Una volta effettuati i bonifici, raccogli tutta la documentazione:

- contratto compilato e firmato da tutti gli intestatari
- distinte di bonifico
- fotocopie documenti di identità e codici fiscali di ogni intestatario

e spediscila  a: Apri conto - FinecoBank - Via Rivoluzione d’Ottobre, 16 - 42123 Reggio Emilia

3. identificazione tramite Personal Financial  Advisor in un Fineco Center.
Recati, insieme a tutti gli intestatari del conto in un nostro Fineco Center con:

- contratto compilato e firmato
- copie dei documenti indentificativi di ogni intestatario
- copie dei codici fiscali di ogni intestatario,

Il nostro Personal Financial Advisor provvederà ad effettuare la sola identificazione ai fini di legge e a spedire tutta la documentazione di richiesta apertura conto alla Banca.

Attenzione! La scelta effettuata vale anche per tutti gli eventuali cointestatari della pratica di apertura del conto.

 Adesione tramite assistenza al telefono

Richiedi online di essere contattato da un operatore Fineco per completare la procedura di apertura del conto corrente. Ricordati di avere a portata di mano la carta d’identità e il codice fiscale.

Per i conti Small Business assicurati di avere con te la Partita IVA rilasciata dall’Agenzia delle Entrate e l’eventuale attestazione dell’iscrizione all’albo professionale, se sei un libero professionista, o la visura camerale. se sei una ditta individuale. 
 
 Adesione tramite PFA

Richiedi online di essere contattato da un Personal Financial Advisor per fissare un appuntamento in cui verrai guidato nella compilazione del tuo contratto.

Puoi contare sul suo aiuto per pianificare i tuoi investimenti, anche dopo aver aperto il conto.

Invio codici per il primo accesso la conto

Non appena il conto risulterà aperto provvederemo ad inviare a ogni intestatario i codici (Codice Utente e Codice di Attivazione) per il primo accesso all’area riservata del sito.
Per ricevere gratuitamente i codici via email e sms è necessario indicare nel form apri conto i propri contatti e, dopo aver scelto la modalità di riconoscimento (tramite webcam o una delle altre modalità disponibili), confermarli prima che il conto venga aperto, seguendo le istruzioni che ti verranno inviate tramite email e sms. In caso contrario, verranno spediti al tuo domicilio in buste separate al costo di 1,95 euro a lettera.

Attenzione! Per poter procedere alla conferma dei contatti è necessario che ciascun intestatario indichi il proprio numero di cellulare e la propria mail e che tali contatti differiscano fra loro.

In presenza di:
- contatti uguali fra più intestatari
- contatti non certificati prima dell’apertura del conto

i codici per il primo accesso al sito saranno inviati tramite posta, all’indirizzo di domicilio indicato nel contratto, al costo di 1,95 euro a lettera.

Aprire un conto online

Se vuoi aprire un conto corrente Fineco online, tramite la modalità di "adesione diretta" devi avere:

- residenza italiana; 
- documento d'identità valido e codice fiscale originale di tutti gli intestatari;
- stampante e Acrobat Reader (solo per le modalità di riconoscimento tramite bonifico o PFA, presso un Fineco Center).

Se vuoi aprire un conto corrente Fineco Small Business, devi essere inoltre in possesso di:
- Partita IVA rilasciata dall’Agenzia delle Entrate
se sei un libero professionista:
- eventuale attestazione dell’iscrizione all’albo professionale  
se sei una ditta individuale:
- visura camerale

Se possiedi i requisiti indicati puoi immediatamente aprire un conto tramite la procedura online.
Nota. Ti ricordiamo che la compilazione online del form di apertura conto ha solo valore di proposta contrattuale e non comporta nessun impegno da parte tua.

Per completare la procedura dovrai:
scegliere come essere identificato ai fini di legge fra una delle seguenti modalità:

1. tramite webcam; 
2. con un bonifico da un conto corrente a te intestato presso altra banca in Italia;
3. presso un Fineco Center.

Ti ricordiamo che la scelta effettuata vale anche per tutti gli eventuali cointestatari della pratica di apertura del conto.

Se scegli l'identificazione tramite webcam, ogni intestatario dovrà:
- essere identificato tramite la webcam del pc o un dispositivo mobile abilitato (verifica i requisiti tecnici);
- firmare digitalmente il contratto, inserendo l'OTP (one-time-password) che verrà inviata al numero di telefono cellulare indicato.

Ti ricordiamo che la modalità di riconoscimento tramite webcam è disponibile solo per i clienti privati.

Se scegli l’identificazione tramite bonifico bancario ogni intestatario dovrà:

- disporre un bonifico dal conto corrente di cui è titolare presso un'altra banca in Italia (istruzioni in allegato al contratto)
- allegare al contratto, debitamente compilato e firmato, la distinta di bonifico
- spedire tutta la documentazione a:

FinecoBank
APRI CONTO
Via Rivoluzione d'Ottobre 16
42123 - Reggio Emilia

Se scegli, invece, di essere identificato da un Personal Financial Advisor, dovrai recarti, insieme a tutti gli intestatari del conto, in un Fineco Center, con tutta la documentazione richiesta:

- contratto compilato e firmato da tutti gli intestatari
- copia del documento identificativo indicato nel contatto (di ogni intestatario)
- copia del codice fiscale (di ogni intestatario)

Se hai aperto un conto Small Business allega anche la fotocopia della Partita IVA rilasciata dall’Agenzia delle Entrate e l’eventuale attestazione dell’iscrizione all’albo professionale se sei un libero professionista o la visura camerale se sei una ditta individuale.  

Invio codici per il primo accesso la conto

Non appena il conto risulterà aperto provvederemo ad inviare a ogni intestatario  i codici (Codice Utente e Codice di Attivazione) per il primo accesso all’area riservata del sito.

Per ricevere i codici via email e SMS è necessario indicare nel form apriconto i propri contatti e, dopo aver scelto la modalità di riconoscimento (tramite webcam o una delle altre modalità disponibili), confermarli prima che il conto venga aperto, seguendo le istruzioni che ti verranno inviate tramite email e sms. In caso contrario, verranno spediti al tuo domicilio in buste separate al costo di 1,95 euro a lettera.

Attenzione! Per poter procedere alla conferma dei contatti è necessario che ciascun intestatario indichi il proprio numero di cellulare e la propria mail e che tali contatti differiscano fra loro.

In presenza di:
- contatti uguali fra più intestatari
- contatti non certificati prima dell’apertura del conto
i codici per il primo accesso al sito saranno inviati tramite posta, all’indirizzo di domicilio indicato nel contratto, al costo di 1,95 euro a lettera.

Aprire un conto tramite PFA

Puoi aprire un conto Fineco anche contattando un Personal Financial Advisor

Un nostro Personal Financial Advisor FinecoBank provvederà a contattarti per concordare un incontro nel quale ti verranno fornite, senza impegno, tutte le informazioni sulle società del Gruppo e, in caso, l'assistenza per aderire ai servizi e ai prodotti delle stesse.

La richiesta di contatto avviene compilando l'apposito modulo online (clicca qui)

Requisiti per aderire

Conti privati

L'adesione al conto privato Fineco è concessa a persone fisiche maggiorenni che abbiano la residenza fiscale italiana (ossia che siano residenti in Italia e paghino le tasse allo stato italiano. Quindi una persona con cittadinanza sia italiana sia francese che paga le tasse in Italia, può aprire un conto Fineco).

La proposta contrattuale prevede l'inserimento di massimo 3 nominativi per l'intestazione del conto corrente.

Il conto corrente prevede una cointestazione a firma disgiunta, vale a dire che è sufficiente la firma di uno degli intestatari per dare corso agli ordini. Di conseguenza non è possibile delegare altre persone sul conto corrente al di fuori dei tre cointestatari. Per quanto riguarda la posizione titoli, per i rapporti cointestati, è possibile l'attivazione delle sottorubriche . Questo comporterà l'apertura, oltre che del dossier titoli comune, di tante sottorubriche quanti sono i cointestatari del rapporto.
E' possibile aprire più di un conto con la stessa intestazione solo previa valutazione della banca. Nel caso di più conti, anche con diversa intestazione, il titolare avrà comunque un solo set di codici.

Una volta sottoscritto il contratto non è possibile modificare l'intestazione dello stesso aggiungendo o escludendo intestatari. È possibile però aprire un nuovo conto con le modifiche che si vogliono apportare (eventualmente chiudendo il precedente).
 
Conto Small Business
L’adesione al conto Fineco Small Business è concessa a persone giuridiche che siano Ditte Individuali o Liberi Professionisti.

La proposta contrattuale prevede l’inserimento di un solo nominativo che, oltre ai requisiti elencati per il conto privati, sia in possesso di Partita IVA rilasciata dall’Agenzia delle Entrate e l’eventuale attestazione dell’iscrizione all’albo professionale se sei un libero professionista o la visura camerale se sei una ditta individuale.

Chiusura conto altra banca

Prima di procedere con la chiusura del tuo conto presso altra banca ti suggeriamo di trasferire i servizi eventualmente attivi (es. utenze, titoli, ecc...).

Una volta completato il trasferimento dei servizi, compila l'apposito modulo di richiesta estinzione conto (disponibile nell'area riservata del sito, cliccando su Tutto in Fineco), allega assegni e carte di pagamento ancora in tuo possesso e consegna tutto alla tua banca.

Ecco come procedere per il trasferimento dei tuoi servizi:

1. Addebito automatico in conto delle utenze (bollette acqua, gas, etc.)
Clicca su Conto e carte > Bollettini, Utenze e F24 > Utenze, clicca sul bottone ATTIVA all’interno del riquadro “Nuova domiciliazione” e segui le indicazioni fornite.
L'addebito automatico sarà ATTIVO dal momento in cui, sulla fattura comparirà la scritta: "Pagata da FinecoBank". Se hai una bolletta in scadenza, pagala sul tuo vecchio conto e poi fai il trasferimento. Sarà automatico dalla bolletta successiva.
 
2. Addebito automatico su carta di credito delle utenze (bollette acqua, gas, etc.)
Comunica all’azienda creditrice il numero e il circuito della tua carta Fineco su cui trasferire gli addebiti. Una volta attivata la domiciliazione, l'addebito arriva direttamente sulla tua carta.
 
3. Stipendio (solo per conto privati)
- Se lavori in un'azienda privata scarica il modulo di richiesta online (area riservata Conto e carte > Altri servizi > Accredito stipendio) e consegnalo al tuo datore di lavoro.

- Se lavori in un ente pubblico invia il modulo fornito dal tuo Ente a:
 

FinecoBank
Via Rivoluzione d'Ottobre, 16 
42123 - Reggio Emilia (RE)

Te lo restituiremo timbrato e firmato.

4. Pensione (solo per conto privati)
Comunica le tue nuove coordinate bancarie all'INPS.

5. Telepass
Presentati in un qualsiasi punto Blu con la tua carta Fineco (con funzione debito o credito).
Il Telepass ti verrà consegnato subito e il nuovo sarà attivo immediatamente. E il vecchio apparato? Portalo con te e restituiscilo al punto Blu.

6. Bonifici continuativi
Attiva il servizio online, è sufficiente impostare i dati del bonifico la prima volta.

7. Rata mutuo
Puoi trasferire le rate del mutuo se la banca erogatrice accetta il pagamento tramite mandato SDD (SEPA Direct Debit). Recati presso la tua attuale banca, ritira il modulo SDD e spediscilo compilato e firmato a: 

FinecoBank
Via Rivoluzione d'Ottobre, 16 
42123 - Reggio Emilia (RE)

8. Titoli
Compila i moduli online in Area Riservata > Esplora > Servizio Porta Tutto in Fineco e mandane un copia alla tua banca e una a:

FinecoBank
Via Rivoluzione d'Ottobre, 16 
42123 - Reggio Emilia (RE)

9. Polizze assicurative
Puoi trasferire l'addebito dei premi solo se la compagnia accetta il pagamento tramite mandato SDD (SEPA Direct Debit). Recati presso la tua assicurazione, ritira il modulo SDD e spediscilo compilato e firmato a:

FinecoBank
Via Rivoluzione d'Ottobre, 16 
42123 - Reggio Emilia (RE)

10. Fondi
Puoi trasferire sia i fondi collocati online sia i fondi cartacei. Per avere tutte le informazioni sulle modalità di trasferimento, rivolgiti al Call Center.
Attenzione! I fondi devono avere la stessa intestazione del conto Fineco.

Aprire un conto tramite assistenza telefonica

Puoi aprire un conto Fineco utilizzando la procedura di assistenza telefonica. Dopo aver inserito i tuoi contatti, verrai richiamato da un nostro operatore che ti aiuterà nel completamento della procedura di apertura del conto Fineco.  

Questi i requisiti per aprire un conto Fineco:

- residenza italiana
- stampante e Acrobat Reader
- codice fiscale originale di tutti gli eventuali intestatari a portata di mano
- documento d'identità valido di tutti gli eventuali intestatari.

Inoltre, prima di stampare il contratto puoi scegliere come essere identificato ai fini di legge fra una delle seguenti modalità:

1. con un bonifico da un conto corrente a te intestato presso altra banca in Italia
2. presso un Fineco Center

Ti ricordiamo che la scelta effettuata vale anche per tutti gli eventuali cointestatari della pratica di apertura del conto.

Per aprire un conto corrente Small Business, devi essere in possesso inoltre della Partita IVA rilasciata dall’Agenzia delle Entrate e l’eventuale attestazione dell’iscrizione all’albo professionale se sei un libero professionista o la visura camerale se sei una ditta individuale.

Requisiti tecnici riconoscimento via webcam

Per procedere all'identificazione tramite webcam è necessario che il pc utilizzato sia in possesso di un dispositivo webcam, integrato o esterno.

I browser compatibili con l'applicazione sono:
- Internet Explorer 8 o successive versioni (solo versione 32 bit);
- Google Chrome (ultima versione disponibile - Windows e Mac OS);
- Mozilla Firefox (ultima versione disponibile -  solo Windows);
- Safari (ultima versione disponibile -  solo Mac OS).

Sui dispositivi mobile il servizio webcam è al momento disponibile solo per Android.

Segnaliamo inoltre che in fase di scelta della modalità di riconoscimento e prima di accedere alla videochiamata è disponibile il link "Verifica compatibilità", per verificare se i tuoi dispositivi sono adeguati o meno a supportare la connessione con l'operatore che effettuerà il riconoscimento.
Ti ricordiamo che, per procedere con la videochiamata, dovrai autorizzare il browser all'utilizzo della webcam:

Requisiti software

Per poter navigare all'interno del sito Fineco è necessario disporre di un computer con le seguenti caratteristiche tecniche:

- collegamento a Internet (con un qualsiasi Internet Provider)  
- 256MB (configurazione minima), 512MB (configurazione consigliata)


I browser consigliati sono:

Google Chrome
Microsoft Internet Explorer  versione 8.0 o superiori
Mozilla Firefox
Safari (ambiente Windows e Mac)

Questi browser sono tutti gratuti.

Inoltre si consiglia di installare Java Virtual Machine Sun.

Questa scelta è motivata da ragioni di sicurezza, poiché le versioni più aggiornate dei browser supportano protocolli di crittografia più evoluti.

Tutti i documenti presenti sul sito sono invece visualizzabili con il supporto del programma Acrobat Reader, scaricabile direttamente da Internet (clicca qui).

Accettazione apertura conto

Durante il primo accesso al conto Fineco, dopo aver personalizzato i tuoi codici personali, è necessario prendere visione del contratto di apertura conto firmato digitalmente da Fineco per accettazione.
Per la conferma della presa visione ti serve il PIN dispositivo. La conferma è richiesta una sola volta e vale per tutti gli eventuali cointestatari del conto corrente.
Il documento da confermare contiene sia la proposta contrattuale (il contratto da te compilato e inviato a Fineco) sia l’accettazione da parte di Fineco della tua proposta. A conferma di quest’ultima trovi nell’ultima pagina del pdf la firma digitale di Fineco e la data di apertura rapporto. Una volta confermata la visualizzazione puoi sempre consultare il tuo contratto di apertura contofirmato digitalmente in area riservata del sito alla sezione “Gestione servizi”.

Nota. La firma digitale di Fineco è apposta in modo elettronico, utilizzando un certificato digitale qualificato emesso dal Certificatore accreditato In.T.E.S.A S.p.A .

L'elenco dei certificatori accreditati attivi è consultabile tramite il link:
http://www.digitpa.gov.it/firma-digitale/certificatori-accreditati/certificatori-attivi
Per una corretta visualizzazione delle firme digitali è necessario avere installato Acrobat Reader versione 9 o successive.

Hai problemi di visualizzazione? Aggiorna versione di Acrobat Reader
Nel caso di non corretta visualizzazione del pdf ti consigliamo di aggiornare la versione di Acrobat Reader scaricandola gratuitamente al seguente link: http://get.adobe.com/it/reader/. Per completare correttamente l’aggiornamento occorre essere amministratori di macchina/pc.

Se hai già Acrobat Reader e noti errori di visualizzazione
Se hai già una versione aggiornata di Acrobat Reader ma riscontri degli errori di visualizzazione, ti consigliamo di verificare la corretta configurazione del sistema dal menù di Acrobat Reader in questo modo:
Modifica > Preferenze > Gestore affidabilità (nella colonna di sinistra). In questa pagina occorre verificare che sia flaggata la funzione: “Carica certificati di origine affidabili da un server Adobe" (non verranno inviati dati personali), presente nella sezione Aggiornamenti automatici. Dopo aver flaggato la funzione sopra indicata occorre cliccare sul bottone “Aggiorna adesso” e poi “OK”.
Al termine di tale aggiornamento, chiudendo e riaprendo Acrobat, eventuali problemi di visualizzazione delle firme saranno risolti.

Tutor percorso in Italiano
Percorso: Modifica > Preferenze > Gestore affidabilità.

 

Tutor percorso in Inglese
Percorso: Edit > Preferences > Trust Manager.

Section (sezione): Automatic Updates > function to flag (funzione da flaggare): Load trusted root certificates from an Adobe server (no personal information is sent)
Click on (clicca su): "Update Now"
Click on (clicca su): "OK"